1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

S&P 500, alla prova dei supporti dinamici della trendline ascendente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La pesante flessione che ha colpito le quotazioni dell’S&p 500 venerdì hanno portato il paniere Usa in prossimità dei supporti dinamici offerti dalla trendline ascendente tracciata con i minimi del 9 e del 22 agosto. Quello di venerdì è stato il quinto tentativo di mettere sotto pressione il sostegno grafico offerto dalla linea di tendenza. L’avvio d’ottava delle piazze finanziarie europee tuttavia non lascia presagire un’apertura dell’indice sopra la linea di tendenza: questo elemento, se confermato nelle prime fasi di scambio di Wall Street, può dunque essere sfruttato per implementare una strategia di stampo ribassista. In questa direzione va anche l’avvenuto incrocio dall’alto verso il basso della media mobile a 14 periodi transitante attualmente sul grafico daily a 1.180,29 punti. Le indicazioni emerse nell’analisi portano dunque a considerare di posizionarsi in vendita a 1.170,79 punti qualora si assistesse a un’apertura di seduta sotto la trendline menzionata. Con stop posto a 1.206 punti, il primo target è individuato a 1.100 punti mentre il secondo è a 1.058 punti.