1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sotto sotto Unicredit punta a BankAustria-Credistanstalt

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

BankAustria-Credistanstalt. Ecco la “vera” preda su cui avrebbe messo gli occhi Unicredit. Questo istituto sarebbe la controllata austriaca di Hvb, salita alle cronache in questi giorni. BankAustria-Credistanstalt sarebbe particolarmante appetibile per la buona redditività e soprattutto per la sua presenza sul mercato dell’Est Europa, un gioiellino insomma. Tanto che le voci di stampa sostengono che questo matrimonio dal punto di vista strategico offrirebbe notevoli sinergie. Inizialmente sul mercato si ventilava di un gemellaggio Unicredit-Hvb, con un’offerta di circa 12,4 miliardi di euro. Una cifra giudicata subito esosa da parecchi analisti interpellati da Spystocks, che hanno dato una mezza bocciatura a questa accoppiata. “Questa operazione avrebbe un impatto troppo diluitivo”, ha spiegato un analista di una prestigiosa banca milanese a Spystocks, aggiungendo: “sarebbe scarsamente redditizia”. La redditività di Hypovereinsbank è infatti il suo tallone di Achille, il risanamento intrapreso da Dieter Rampl più difficile e lungo del previsto. Dunque: strada in discesa per la liason tra la piccola BankAustria-Credistanstalt e Unicredit.