Sorin vede 2009 in utile e contenimento del debito a 220 mln

Inviato da Redazione il Gio, 19/03/2009 - 16:13
Nuovo business plan al 2013 per Sorin Goup. Il gruppo presieduto da Rosario Bifulco prevede per il 2009 di conseguire un risultato netto positivo e un indebitamento finanziario netto in miglioramento a 220 milioni alla fine dell'esercizio dai 253,1 milioni di fine 2008. Il fatturato è atteso in crescita del 2%-3% rispetto all'esercizio 2008. In particolare il tasso di crescita atteso per la Business Unit Cardiopulmonary è pari al 0%-2%, per la Business Unit Cardiac Rhythm Management del 5%-7%, mentre per la Business Unit Heart Valves del 3%-5%. Le iniziative di riduzione dei costi, che hanno condotto ad un risparmio pari a 9 milioni nel 2008, dovrebbero portare nel 2009 a rispermi per 20 milioni. Infine sono stimati in crescita anche i margini reddituali: ebitt al 7%-8% del fatturato ed ebitda al 13%-14% del fatturato.
COMMENTA LA NOTIZIA