Sorgenia: vicino l'accordo banche-soci, controllo passerà ai creditori (Il Sole 24 Ore)

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 08/07/2014 - 08:58
Quotazione: CIR *
Sorgenia è ad un passo dal raggiungere l'accordo con le banche sulla ristrutturazione del debito da 1,8 miliardi di euro. E' quanto scrive il Sole 24 Ore secondo cui entro questa settimana potrebbe arrivare la firma del term sheet tra gli azionisti di Sorgenia, Cir con il 53% e Verbund con il 46%, e gli istituti di credito che sancirà il passaggio della società sotto il controllo delle banche. Per la nuova Sorgenia, spiega il quotidiano, si ipotizza una newco con primo azionista Mps (22%), seguita da Ubi Banca (18%), Banco Popolare (11,5%), Unicredit (9,8%), Intesa Sanpaolo (9,7%) e Bpm (9%).
COMMENTA LA NOTIZIA