Sorgenia (Cir): Verbund perfeziona aumento di capitale e sale al 44,7% del capitale

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 17/06/2009 - 11:01
Il gruppo austriaco Verbund, partner di Cir in Sorgenia, ha convertito in azioni Sorgenia Holding SpA il prestito obbligazionario da 150 milioni di euro sottoscritto lo scorso anno. L'operazione, si legge nella nota di Cir. è stata effettuata da Verbund Italia (100% Verbund) sulla base di una valutazione dell'equity di Sorgenia pari a 3,9 miliardi di euro. Contestualmente, Sorgenia Holding ha sottoscritto per un pari importo un aumento di capitale della controllata Sorgenia SpA. La struttura di controllo del gruppo Sorgenia, a seguito dell'operazione, vede la quota diretta e indiretta posseduta da CIR essere al 51,85%, mentre la quota complessiva di Verbund è pari al 44,77%. In dettaglio, l'azionariato del gruppo Sorgenia è il seguente: Sorgenia Holding, controllata da CIR con una quota del 65,03% e partecipata da Verbund Italia al 34,97%, detiene il 79,73% di Sorgenia SpA. Gli altri azionisti di quest'ultima sono Verbund Italia (16,89%), Banca MPS (1,17%) e il management (2,21%).
COMMENTA LA NOTIZIA