1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Sorgenia (Cir) chiude il semestre con una perdita netta di 206,3 mln di euro

QUOTAZIONI Cir-Comp Ind Riunite
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima metà dell’anno in rosso per Sorgenia. La società energetica del gruppo Cir ha chiuso il primo semestre con una perdita netta post svalutazioni (per complessivi 190,5 milioni) pari a 206,3 mln euro che si confronta con il rosso di 54,1 mln fatto registrare nello stesso periodo del 2012. Sorgenia ha effettuato svalutazioni in Tirreno Power, nelle fonti rinnovabili, nell’esplorazione e produzione di idrocarburi (E&P) e di alcuni crediti fiscali.
I ricavi semestrali risultano invece di 1.169,2 mln di euro, +4,5% su base annua, con ebitda ante svalutazioni di 103,2 mln dai 32,2 mln del primo semestre 2012. Posta svalutazioni l’ebitda risulta invece negativo di 27,8 mln. L’indebitamento finanziario netto consolidato al 30 giugno 2013 risulta pari a 1.736,4 milioni, in riduzione dai 1.787,2 milioni di fine marzo e dai 1.861,6 milioni di fine 2012.