Sopaf, risultato netto I sem. passa in rosso per 4,3 milioni di euro

Inviato da Redazione il Ven, 29/08/2008 - 10:29
Il consiglio di amministrazione di Sopaf ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2008, che ha evidenziato un risultato netto consolidato in perdita pari a 4,3 milioni di euro, che si confronta con l'utile di 40,2 milioni del corrispondente periodo del 2007, caratterizzato dalla plusvalenza legata alla cessione della partecipazione in Omniapartecipazioni/Immsi. I ricavi e gli altri proventi del semestre sono stati pari a 21,7 milioni di euro rispetto ai 4 milioni dello stesso periodo dell'esercizio 2007. Il margine operativo lordo, che sconta 10,3 milioni di euro di costi, è stato pari a 11,4 milioni (8,3 milioni negativi nel corrispondente semestre del 2007), mentre il risultato operativo, che include anche 2,5 milioni di utili derivanti da dismissioni di attività non correnti, si è attestato a 8,8 milioni (41 milioni nel primo semestre 2007). L'indebitamento finanziario netto del gruppo al 30 giugno 2008 era pari a 160,1 milioni di euro, contro il rosso di 176,4 milioni al 31 marzo 2008 e quello di 151,6 milioni risultante al 31 dicembre 2007. Per quel che concerne l'evoluzione prevedibile della gestione, Sopaf "ritiene che le prospettive per il secondo semestre, pur in un contesto economico molto difficile, siano migliorative rispetto al risultato conseguito al 30 giugno 2008".
COMMENTA LA NOTIZIA