1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Sony Ericsson, tonfo a Stoccolma (-7%) dopo aver rivisto stime vendite I trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tonfo di Sony Ericsson sulla Borsa di Stoccolma. Il titolo del produttore di cellulari è al centro di un vortice ribassista che lo fa scivolare di oltre sette punti percentuali. In questo momento l’azione scambia a 10,58 corone svedesi mostrando un calo del 7,84%. A scatenare le vendite è stato l’annuncio da parte del gruppo sull’andamento dell’attività nei primi mesi del 2008. Nella nota diffusa oggi, Sony Ericsson prevede un rialzo più moderato delle vendite dei cellulari nel primo trimestre. Un rallentamento che avrà un impatto negativo sul fatturato e sull’utile netto ante imposte del primo trimestre. “La più lenta crescita del mercato dei cellulari sta erodendo le vendite – spiegano i vertici del gruppo – inoltre la riduzione della fornitura di alcune componenti più economiche contribuisce a un modesto fatturato”. Così, ora Sony Ericsson prevede di vendere circa 22 milioni di cellulari nei primi tre mesi del 2008, generando ricavi netti più bassi rispetto all’esercizio precedente e un utile ante imposte di 150-200 milioni di euro. I risultati del primo trimestre verranno diffusi il 23 aprile.