Sony, 10mila licenziamenti per il rilancio

Inviato da Redazione il Ven, 23/09/2005 - 09:26
L'agguerrita concorrenza all'interno del settore dell'elettronica di consumo ha spinto la Sony a ricorrere ai ripari visto l'aggravarsi della sua crisi. Il colosso nipponico, che ha ridotto l'outlook sull'intero esercizio 2005 previsto in perdita per la prima volta negli ultimi 10 anni, ha annunciato un imponente piano di ristrutturazione con tagli alle spese per 200 miliardi di yen, pari a circa 1,5 miliardi di euro. E' prevista pertanto una riduzione del personale di 10 mila unità (7% circa della forza lavoro complessiva) entro il 2007.
COMMENTA LA NOTIZIA