1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

La solidità del Brasile attrae gli investitori (Fondionline.it)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il real brasiliano e la Borsa di San Paolo quotano sui livelli massimi. Il Bovespa sale del 16% da inizio anno e del 500% negli ultimi cinque anni.
Il paese sudamericano si è conquistato un posto di primo piano nell’agenda degli operatori internazionali. La forza dell’economia, il miglioramento degli squilibri e le valutazioni convenienti dei suoi mercati hanno provocato un aumento degli investimenti esteri, motivando la scalata fino ai livelli massimi del real e della Borsa. Il Brasile ha adempiuto in pieno ai suoi doveri ed ha ricevuto in cambio un premio dagli investitori internazionali e dalle agenzie di rating. Due settimane fa, l’agenzia di rating Standard and Poor’s ha apportato l’ennesimo ritocco alla valutazione dell’affidabilità creditizia del Brasile, portandola da BB a BB+ e posizionandola ad un solo gradino dal livello considerato investment grade. Vale a dire che, in tempi brevi, i titoli di debito emessi da Brasilia non saranno più considerati junk bond.
Standard and Poor’s mantiene una prospettiva positiva per il paese in virtù del successo ottenuto dal programma di riforme che sta portando a termine il Governo guidato da Lula da Silva e che ha permesso di ridurre in modo significativo la vulnerabilità fiscale del paese. L’agenzia di rating ha sostenuto che il miglioramento del livello di affidabilità creditizia riflette l’aspettativa per un ulteriore impegno del presidente nel perseguire gli obiettivi tracciati anche nel corso della sua seconda legislatura. (Segue).