1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sognando la Premier League (Sport&Finance)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Se fino a qualche anno fa era la serie A il campionato più bello al mondo, ora la concorrenza si fa sempre più agguerrita e le ultime vicende giudiziarie non hanno certo agevolato il campionato italiano. I riflettori sono ora tutti puntati sulla Premier league inglese che oltre ad aver mantenuto un ruolo dominante a livello televisivo, ha fatto anche incetta di campioni (Andriy Schevchenko e Michael Ballack volati a Londra alla corte di Abramovich) e perfino di sponsorship. Sponsorizzazioni di giorno in giorno sempre più ricche, in controtendenza con quanto accade nel nostro Paese dove la Roma, prima in classifica, è ancora alla ricerca di un jersey-sponsor. La Premier league si muove a grandi passi. Nei giorni scorsi ha annunciato un importante rinnovo. Il colosso finanziario Barclays, legato alla massima serie britannica dal 2001, continuerà i suoi investimenti nel campionato d’oltremanica. Il budget previsto si aggirerà attorno ai 98 milioni di euro per il prossimo quadriennio. L’obiettivo è quello mettere in bella mostra la Premiership non solo in Europa ma farla conoscere anche in Asia. Il momento d’oro per il calcio inglese è anche confermato dall’importante rinnovo con la NationalWide. La famosa azienda di costruzioni sul mercato britannico ha confermato il suo accordo di sponsorship pari a 9 milioni di euro annui con la la nazionale inglese. Nonostante un mondiale sottotono, stando a uno studio effettuato dall’ufficio studi di Sporteconomy.it, la Football Association inglese è la Federazione più ricca la mondo.