Sogefi: perdita netta di 5,8 milioni nei primi nove mesi, stabili i ricavi

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 22/10/2014 - 08:11
Quotazione: SOGEFI
Sogefi ha chiuso i primi nove mesi del 2014 con una perdita netta di 5,8 milioni di euro dall'utile di 23,8 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Stabili i ricavi a 1.010,2 milioni dai 1.010,6 milioni di dodici mesi fa. L'Ebitda ha registrato un calo del 25,5% annuo a 80,8 milioni. La flessione, spiega una nota, è riconducibile prevalentemente al calo dei volumi dei mercati sudamericani, alla significativa concentrazione nel periodo degli oneri di ristrutturazione in Europa e alle conseguenti temporanee inefficienze nell'assetto industriale della business Unit Sistemi Motore, in particolare nel terzo trimestre. L'Ebitda pre-ristrutturazioni è sceso del 10,8% a 98,4 milioni.

L'Ebit consolidato è invece ammontato a 36,5 milioni (65,8 milioni nei primi nove mesi del 2013) mentre l'Ebit pre-ristrutturazioni è stato di 54,4 milioni (67,6 milioni nei primi nove mesi del 2013; -19,6%). L'indebitamento finanziario netto al 30 settembre 2014 ammontava a 348,5 milioni di euro rispetto ai 340,8 milioni al 30 giugno 2014 e ai 339 milioni al 30 settembre 2013.

Nei restanti mesi del 2014 Sogefi si attende una persistente debolezza in Sud America; l'attività in Europa, Nord America e Asia dovrebbe seguire gli attuali trend. La redditività operativa dell'ultimo trimestre è prevista in linea con quella del terzo trimestre in quanto risentirà degli stessi effetti in Sud America e in Europa.
COMMENTA LA NOTIZIA