1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sogefi: capitombolo in Borsa dopo i conti dei nove mesi e dimissioni Ad Fiocchi

QUOTAZIONI Sogefi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

jcrop-previewSogefi in discesa libera a Piazza Affari all’indomani della pubblicazione dei conti dei primi nove mesi che hanno messo in luce una perdita di 5,8 milioni di euro dall’utile di 23,8 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. Stabili i ricavi ammontati a 1.010,2 milioni dai 1.010,6 milioni di dodici mesi fa. L’Ebitda ha registrato un calo del 25,5% annuo a 80,8 milioni. La flessione, spiega una nota, è riconducibile prevalentemente al calo dei volumi dei mercati sudamericani, alla significativa concentrazione nel periodo degli oneri di ristrutturazione in Europa e alle conseguenti temporanee inefficienze nell’assetto industriale della business Unit Sistemi Motore, in particolare nel terzo trimestre. L’Ebitda pre-ristrutturazioni è sceso del 10,8% a 98,4 milioni.

L’Ebit consolidato è invece ammontato a 36,5 milioni (65,8 milioni nei primi nove mesi del 2013) mentre l’Ebit pre-ristrutturazioni è stato di 54,4 milioni (67,6 milioni nei primi nove mesi del 2013; -19,6%). L’indebitamento finanziario netto al 30 settembre 2014 ammontava a 348,5 milioni di euro rispetto ai 340,8 milioni al 30 giugno 2014 e ai 339 milioni al 30 settembre 2013.

Nei restanti mesi del 2014 Sogefi si attende una persistente debolezza in Sud America; l’attività in Europa, Nord America e Asia dovrebbe seguire gli attuali trend. La redditività operativa dell’ultimo trimestre è prevista in linea con quella del terzo trimestre in quanto risentirà degli stessi effetti in Sud America e in Europa.

Il Cda ha inoltre annunciato l’addio dell’amministrazione delegato Guglielmo Fiocchi e parallelamente nominato vice presidente esecutivo Monica Mondardini, amministratore delegato di Cir. A Mondardini è affidata la selezione del nuovo Ad, con il quale formulerà il piano strategico della società. “In questa fase di cambiamento – ha commentato il presidente Rodolfo De Benedetti – Cir intende riaffermare l’impegno e l’ambizione su Sogefi, che rappresenta la principale attività industriale del gruppo e può contare su persone, tecnologie e prodotti di assoluto rilievo”. Il titolo al momento cede il 7,93% a 2,322 euro.