Sogefi: al via due stabilimenti in India, obiettivo quadruplicare ricavi nel Paese in 5 anni

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 04/07/2012 - 10:28
Quotazione: SOGEFI
Sogefi, società di componentistica auto del gruppo Cir, consolida la propria presenza in India con l'avvio di un nuovo stabilimento di componenti per sospensioni nell'area di Pune e con il raddoppio dell'impianto per la produzione di sistemi di filtrazione nella zona di Bangalore. Lo rende noto la società attraverso una nota stampa. Il gruppo, in dettaglio, attraverso la controllata al 58% Allevard Iai (partecipata al 42% dal partner indiano Imperial Auto), ha inaugurato oggi una fabbrica da 12mila metri quadri a Chakan, nella regione di Pune, per la produzione di barre stabilizzatrici e barre di torsione due elementi essenziali delle sospensioni destinate ad auto e veicoli commerciali. Il nuovo impianto servirà in una prima fase Tata, Mahindra, Fiat e Piaggio. Nel prossimo futuro, inoltre, si prevede l'avvio della produzione per servire gli impianti indiani e dell'area Asia-Pacifico di altri clienti globali di Sogefi come General Motors, RenaultNissan e Ford. Contestualmente, nell'area di Bangalore, il gruppo ha raddoppiato la propria fabbrica di sistemi di filtrazione frutto della joint venture con il partner locale (al 40%) Mnr. Nel 2011 i ricavi del gruppo in India erano pari all'1,2% del totale. L'obiettivo, con i due nuovi impianti a regime, è arrivare almeno al 5% nel giro di cinque anni.
COMMENTA LA NOTIZIA