Per Société Générale il 2012 sarà condizionato dalla crisi del debito in Europa

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 03/01/2012 - 17:05
L'anno da poco iniziato verrà influenzato dalla crisi del debito in Europa. Ne sono convinti gli analisti di Société Générale. "La velocità e il successo dell'azione politica non determineranno solo la profondità della recessione nella zona euro e il destino della valuta unica - spiegano gli esperti nel report odierno - ma anche l'impatto sull'outlook economico mondiale". E in uno quadro che rimane fortemente incerto l'interrogativo che si pone la banca transalpina è uno: nel 2012 qualche Stato membro potrebbe uscire dall'area euro? Secondo il nostro scenario di base, precisano gli esperti di Société Générale, la risposta è che non accadrà, anche se la probabilità, seppur bassa, non è nulla. Il costo sarebbe troppo elevato e questo dovrebbe agire da forte deterrente.
COMMENTA LA NOTIZIA