SocGen chiede ad AMF di aprire indagine su falsi rumor odierni

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 10/08/2011 - 19:59
Société Générale, fortemente colpita dalle vendite nella giornata di oggi con ribassi arrivati a oltre il 20% (per poi chiudere a quasi -15%), ha precisato che la sua esposizione verso il debito dei Paesi periferici dell'eurozona è bassa e che sono confermate le attese di utili solidi in futuro con riscontri positivi dal mese di luglio e dal primo scorcio di agosto. In merito alle indiscrezioni di difficoltà della banca transalpina circolate oggi, SocGen ha detto di aver avanzato all'AMF (la Consob francese) la richiesta di aprire un'indagine per scoprire la fonte di questi falsi rumor che hanno portato al tonfo del titolo a Parigi.
COMMENTA LA NOTIZIA