SocGen, arrestato trader collega di Jerome Kerviel

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo quanto scrive Reuters, la polizia questa mattina avrebbe arrestato un trader nella sala operativa della banca francese Société Générale, nell’ambito dell’inchiesta sullo scandalo che ha coinvolto l’ex trader, Jerome Kerviel, accusato di avere procurato all’istituto una perdita netta di 4,9 miliardi di euro. Lo ha riferito Radio Europe 1 e lo ha confermato più tardi l’ufficio del pubblico ministero. L’istituto finanziario d’oltralpe ha confermato che la polizia ha fermato un collega di Kerviel e che è in corso una perquisizione.