1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Snia si accende sul listino (+7%) con volumi forti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Snia si accende sul listino. Il titolo della società attiva nelle fibre sintetiche si porta in rialzo con slancio (+7,12%), passando di mano a quota 0,2495 euro. Si registra movimento sui volumi: sono infatti transitati 3,9 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 519mila pezzi. Come mai tanto entusiasmo su Snia? “E’ da un paio di giorni che l’azione sta macinando. A mio avviso è lo scoperto che deve ridursi. Sono aumentati i costi di gestione dei titoli e qualcuno sta rientrando. Potrebbe essere una banca d’affari che deve rientrare su un prestito titoli. E’ chiaro che un hedge fund con un ordine sostanzioso di 3-4mila euro tira sù il titolo”, commenta un trader. “Ci sono dei bei ordini. Il book è pieno. Chi compra poi non si vuole esporre: gli investitori in questo caso vanno a comprare direttamente sul mercato”. Ma ci sarebbe anche dell’altro. “E’ possibile che ci sia qualcuno che voglia ricoprirsi dagli short. Ma a smuovere Snia potrebbe essere anche qualche cessione imminente”, sostiene un altro operatore. “Gli ultimi risultati di Snia non sono stati troppo brillanti. La società potrebbe quindi metter mano al parco immobiliari”. 60 milioni di euro è il valore degli immobili che vanta Snia secondo i calcoli di un analista di una prestigiosa sim milanese. “Se arriverà veramente una dismissione, sarà in grado di generare una buona plusvalenza”, spiega l’esperto. “Ho parlato con l’investor relator appena dieci giorni fa: la società è lontano dall’idea di un aumento di capitale, vendere qualche asset potrebbe essere la soluzione più semplice”.