Snia, il ritorno di "monsieur" Giribaldi

Inviato da Redazione il Lun, 28/01/2002 - 15:35
Sembra che dietro i rialzi di Snia, che ha messo a segno una performance positiva a due cifre dall'inizio dell'anno, ci sia il raider piemontese-monegasco Luigi Giribaldi. Già nel 1999 Giribaldi aveva puntato alla società attiva nella chimica e nella bioingegneria, ma allora l'"attacco" era fallito. Le sue attenzioni si erano rivolte poi verso Cir-Cofide e Hdp, per cui era stato indagato per aggiotaggio. Gli azionisti rilevanti di Snia, secondo le comunicazioni Consob, ammontano a cira il 34% del capitale, rendendo la società scalabile.
COMMENTA LA NOTIZIA