1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Snia dà mandato ad advisor esterni per redigere piano di ristrutturazione debito

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Snia ricorre ad advisor esterni per ripianare il debito. Il consiglio di amministrazione del gruppo chimico, riunitosi in data 6-7 maggio 2009, ha proceduto ad un approfondimento analitico della situazione complessiva della società, ad esito del quale è stato deliberato di dare mandato ad advisor esterni di assistere la società nella redazione di un piano di ristrutturazione del debito e nella predisposizione della relativa proposta. Il cda, tenuto peraltro conto che è pendente davanti al Tribunale di Udine l’ammissione della controllata Caffaro Chimica in liquidazione alla procedura di amministrazione straordinaria (la cui relativa udienza è stata rinviata d’ufficio al giorno 15 maggio 2009), verrà riconvocato ad esito della predetta udienza “per assumere ogni più opportuna deliberazione anche in merito al contenuto del redigendo piano di ristrutturazione”. Infine, in merito a quanto apparso su alcuni organi di stampa, Snia ha precisato che non è stata ricevuta, né direttamente, né da Caffaro Chimica in liquidazione, alcuna manifestazione di interesse riguardante l’acquisto degli impianti industriali di Torviscosa da parte di alcuna società facente riferimento al gruppo Bertolini.