1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Snam: riaperti due bond a 4 e 7 anni, raccolti 750 milioni con ordini per 1,3 miliardi di euro

QUOTAZIONI Snam
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Snam Rete Gas ha già chiuso la riapertura, iniziata questa mattina, di due bond già in circolazione in scadenza il 30 giugno 2017 e il 13 febbraio 2020. Il gruppo italiano ha raccolto sul mercato 750 milioni di euro, 250 per il titolo a 4 anni e 500 milioni di euro per quello a 7 anni. La domanda complessiva da parte degli investitori ha toccato gli 1,3 miliardi di euro. L’operazione è stata portata a termine da un pool di banche composto da Banca Imi, Barclays, BNP Paribas, Citigroup, Societe Generale e UniCredit.

Le due obbligazioni sono state prezzate rispettivamente a 105 e a 155 punti base sopra il midswap. Si tratta di un tasso leggermente migliore, soprattutto per la scadenza più breve, della guidance iniziale della società. Le prime indicazioni di rendimento erano state date rispettivamente in area 110 e in area 155 punti base sopra il tasso midswap

In precedenza Snam aveva già collocato il bond a 4 anni e cedola del 2,375% per 1 miliardo di euro mentre per quanto concerne l’obbligazione a 7 anni, che paga una cedola del 3,5%, l’importo in circolazione era di 750 milioni. Con le operazioni odierne, il totale, equamente distribuito sulle due scadenze, sale a 2,5 miliardi di euro.