Snam: prosegue in profondo rosso a Piazza Affari, titolo sui minimi del dicembre 2013

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 03/11/2014 - 14:44
Quotazione: SNAM
Tracollo di Snam a Piazza Affari. Il titolo della società che gestisce la rete nazionale del gas mostra un tonfo di oltre 11 punti percentuali a 3,83 euro, valori che rappresentano i minimi dal dicembre del 2013. A scatenare le vendite sono state le decisioni prese dall'Autorità dell'energia in merito alla remunerazione per lo stoccaggio del gas, che secondo gli analisti creano incertezza e fanno temere per le tariffe. Questa mattina, inoltre, gli analisti di Mediobanca hanno ridotto il giudizio su Snam portandolo a underperform dal precedente neutral. L'Authority ha deciso che, nell'ambito della regolamentazione per lo stoccaggio, il ritorno sarà al 6% rispetto al precedente 6,7% mentre la delibera non parla invece di un aggiornamento dell'inflazione che è stata fissata all'1,5%.

"La delibera crea incertezza sull'aggiornamento del wacc (il rendimento riconosciuto al capitale investito) perché con l'inflazione all'1,5% questo scenderebbe dal 6% al 5%, ma soprattutto scenderebbero i rendimenti dei business trasporto (3,8% da 6,3%) e distribuzione (4,3% da 6,9%)", commentano gli esperti di Equita nella nota odierna.
COMMENTA LA NOTIZIA
Catellan scrive...
Bu$in€$$ scrive...
twentysense scrive...
 

SNAM

Snam

Superspazzola scrive...
Superspazzola scrive...