1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Snam: primo incontro tra nuovi azionisti e management consorzio gas Tigf

QUOTAZIONI Snam
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per la prima volta dal closing dell’operazione, avvenuto alla fine dello scorso luglio, gli azionisti del consorzio (Snam 45%, Gic 35%, Edf 20%) che ha rilevato Tigf da Total hanno incontrato oggi a Pau il management e i dipendenti della società. E’ quanto si legge in una nota. All’incontro – che ha visto la partecipazione di oltre 300 persone tra cui la directrice générale delle società, Monique Delamare, i manager e gran parte dei dipendenti – hanno partecipato l’amministratore delegato Snam, Carlo Malacarne, il chief financial officer di Edf, Thomas Piquemal, e il presidente di Gic Special Investments, Lim Tay Hock.

Nel corso dell’evento l’amministratore delegato Snam ha evidenziato il ruolo chiave che Tigf potrà svolgere nello scenario energetico europeo e il suo apporto alla realizzazione della strategia di sviluppo internazionale del gruppo. Grazie a un modello di business perfettamente integrato con quello di Snam e a una posizione geografica al crocevia dei principali flussi di gas nell’Europa sud-occidentale, Tigf rappresenta, spiega la nota, una piattaforma strategica per l’interconnessione dei mercati iberico e francese con quelli del centro-nord Europa e in prospettiva con l’Italia, con la conseguente possibilità di utilizzare per questi mercati la capacità proveniente dai terminali di rigassificazione spagnoli.

A livello operativo, Snam e Tigf hanno già avviato il progetto “Partage”, un percorso di condivisione e sviluppo dei rispettivi know-how ed esperienze, coinvolgendo oltre 70 persone delle due società in sette gruppi di lavoro ed effettuando numerosi incontri e visite negli impianti italiani e francesi.