1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Snam: perfezionato accordo per linee di credito da 9 mld di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Snam ha annunciato ieri sera di avere perfezionato, con un gruppo di primarie banche nazionali e internazionali, i contratti per la concessione di linee di credito per un totale di 9 miliardi di euro che consentiranno la copertura dei fabbisogni della società, compreso il rifinanziamento del debito attualmente in essere verso Eni. “L’ammontare dell’accordo – precisa la società di San Donato Milanese in una nota – è in riduzione di 2 miliardi rispetto agli originari 11, grazie ai complessivi 2 miliardi di euro circa raccolti con le emissioni obbligazionarie delle scorse settimane”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borsa di Tokyo chiude piatta su rafforzamento yen

Chiusura piatta anche oggi per la Borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha terminato gli scambi con un -0,02% a 19.677,85 punti mentre il Topix è salito dello 0,16% finendo a 1.572,67 punti. Sugli scambi ha pesato nel corso della seduta la forza dello yen …

CONTI

Ryanair: profitti in rialzo del 6% nell’esercizio 2016/2017

Profitti annuali in rialzo per Ryainair. Il vettore low cost ha annunciato di avere chiuso l’esercizio 2016/2017 con utili in crescita del 6% a 1,32 miliardi di euro contro 1,24 miliardi registrati un anno prima, mentre l’utile per azione, al netto d…

MACRO

Germania: indice prezzi importazioni sotto le attese ad aprile

In Germania l’indice dei prezzi alle importazioni ha mostrato nel mese di aprile una flessione dello 0,1% su base mensile dal precedente -0,5%, mentre su base annua il dato ha evidenziato una crescita del 6,1%, in linea con la passata lettura. Il mer…

SPREAD

Spread Btp-Bund continua la risalita

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco continua a salire e in avvio di giornata viaggia in area 187,4 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario si attesta al 2,17 per cento.

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Numerose le indicazioni in arrivo oggi. L’agenda macro prevede prima dell’avvio degli scambi in Europa il Pil della Francia e nel corso della prima parte i numeri relativi l’andamento dei prezzi al consumo in Spagna e nei vari Land tedeschi (per il d…