Snam: fondo strategico di Cdp non entrerà in capitale, Equita non esclude fusione con Terna

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 20/03/2012 - 11:47
Quotazione: SNAM
Quotazione: TERNA
Snam sotto i riflettori a Piazza Affari. L'amministratore delegato del fondo strategico di Cassa Depositi e Prestiti, Maurizio Tamagnini, ha sottolineato che per motivi di regolamentazione il fondo non potrà acquisire azioni di Snam. Secondo Il Sole 24 Ore, le ipotesi che rimangono sul tavolo sono ora la fusione con Terna e l'intervento diretto della Cdp, anche se non è chiaro con quali modalità. "Riteniamo - commenta Equita nella nota odierna - che l'unico candidato credibile all'acquisizione di una partecipazione in Snam rimanga Cdp, che già controlla Terna con una quota pari al 29,9%. Un'eventuale fusione fra le due società non è da escludere anche se le sinergie sarebbero più di carattere finanziario e di opzioni sugli investimenti che sui costi operativi", concludono gli analisti che si aspettano un risparmio sui costi del 2-3% dell'Ebitda. La Sim milanese conferma la raccomandazione d'acquisto ("buy") sia su Terna che su Snam con target price fissato rispettivamente a 3,2 e 4,02 euro. In lieve ribasso Snam sul Ftse Mib il cui titolo arretra dello 0,15% a 3,696 euro mentre in crescita dell'1% a 2,95 euro Terna.
COMMENTA LA NOTIZIA
Superspazzola scrive...
Bu$in€$$ scrive...
twentysense scrive...
 

SNAM

Snam

Superspazzola scrive...
Superspazzola scrive...