1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Snam cede lo 0,5% in Borsa, obbligazioni fino a 8 mld di euro e annullamento azioni proprie

QUOTAZIONI Snam
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Snam debole a Piazza Affari, dove mostra una flessione dello 0,50% a 3,24 euro, all’indomani della decisione del Cda di deliberare l’emissione di prestiti obbligazionari fino a 8 miliardi di euro da collocarsi entro il 4 giugno 2013. L’operazione è la diretta conseguenza della perdita del controllo sul gruppo da parte di Eni, che oggi finanzia il 100% del debito della rete gas. Il Cda di Snam ha anche proposto la cancellazione delle azioni proprie (5,4% del capitale) che verrà votata in occasione dell’approvazione dei risultati del secondo trimestre 2012. “La notizia sull’emissione dei bond era attesa ed ora resta da vedere quale sarà il rating che verrà attribuito al gruppo (tra BBB+ e A-)”, spiegano gli analisti di Intermonte che, invece, valutano come una sorpresa l’annullamento delle azioni proprie, “notizia positiva che tuttavia non avrà alcun impatto sul dividendo”.