Snai: caso Juventus, nessun cambiamento nelle intenzioni degli scommettitori

Inviato da Redazione il Ven, 05/05/2006 - 15:43
Quotazione: SNAI
Quotazione: JUVENTUS FC
Le intercettazioni che hanno interessato il direttore generale della Juventus Luciano Moggi, stigmatizzate in mattinata dal presidente della Figc Franco Carraro che ha parlato di " giustizia sportiva che agirà con serietà, tempestività, serenità e rigore", non hanno avuto al momento particolari riflessi sulle scommesse sportive legate alla squadra bianconera. La Snai, contattata da Finanza.com, ha fatto sapere tramite il suo ufficio stampa che l'entità delle scommesse sulla compagine torinese, e sulla rivale Milan, sono assolutamente nella media di qualsiasi fine campionato. E non è stata notata nessuna variazione nelle intenzioni dell'universo degli scommettitori, che hanno continuato a puntare sulla vittoria, nel prossimi turno di campionato, di tutte e due le squadre. La Snai, inoltre, non ha neanche riaperto le scommesse sulla vincente del campionato, chiuse un mese e mezzo fa quando la squadra bianconera sembrava essere lanciata verso uno scudetto oramai acquisito.
COMMENTA LA NOTIZIA