1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Smre: Dea Capital cede 8,79% a istituzionali, flottante oltre il 25%

QUOTAZIONI Smre
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Smre, società quotata su Aim Italia, specializzata nello sviluppo di soluzioni altamente tecnologiche nei settori Automation e Green Mobility, ha annunciato di avere ricevuto comunicazione che ieri il fondo Idea Efficienza Energetica e Sviluppo Sostenibile gestito da Dea Capital Alternative Funds Sgr (già IDeA Capital Funds) ha venduto a primari investitori istituzionali complessivamente 1.850.000 azioni, pari a circa l’8,79% del capitale sociale. L’operazione, finalizzata all’ampliamento della base azionaria e all’incremento del flottante, è avvenuta fuori mercato.

“Siamo contenti che il fondo di private Equity che ha creduto in noi investendo nel lontano 2013 abbia assecondato la volontà dell’azienda e dei soci fondatori di portare la percentuale di flottante superiore al 25%. L’ingresso di ulteriori investitori istituzionali di elevato standing è per noi fonte di orgoglio ed ulteriore conferma della fiducia che il mercato nutre nella validità del nostro modello di business e nelle concrete prospettive future”, ha dichiarato Samuele Mazzini, numero uno di Smre.

La società comunica che Dea Capital Alternative Funds, a seguito della vendita, è scesa al di sotto della soglia di rilevanza del 15% passando dal 19,90% al 11,12% e sarà soggetta ad un periodo di lock-up pari a sei mesi.