Smi, il trading range continua e favorisce eventuali ingressi short

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 20/12/2011 - 16:05
Quotazione: SMI
I rialzo odierno della Borsa di Zurigo non ha modificato il quadro tecnico del listino elvetico: dallo scorso 2 dicembre il paniere scambia infatti all'interno di un trading range delimitato inferiormente dai supporti statici di breve posti a 5.690 punti e superiormente dalle resistenze presenti tra i 5.810 e i 5.820 punti. Questa fase di sostanziale lateralità potrebbe favorire l'implementazione di una strategia short. Ad avvalorare detta visione vi sono alcuni elementi di carattere prettamente tecnico. Innanzitutto osservando il daily chart è possibile notare come la soglia resistenziale dei 5.800 punti abbia sempre rappresentato un duro ostacolo tecnico da oltrepassare. Solo in due occasioni, il 27 e 28 ottobre scorso, il paniere è stato in grado di chiudere sopra i 5.800 punti. Oltre a questa evenienza va segnalato il transito in area 5.900 punti delle resistenze dinamiche fornite dalla trendline discendente di lungo periodo ottenuta con i massimi del 20 maggio e dell'1 giugno. Infine si deve tenere conto che lo scorso 10 novembre l'indice ha violato i supporti dinamici espressi dalla linea di tendenza ascendente ottenuta con i minimi crescenti del 9 agosto e del 23 settembre. Partendo da queste considerazioni è quindi possibile entrare in vendita a 5.780 punti. Con stop fissato a 5.920 punti, il primo target sarebbe a 5.520 punti mentre il secondo a 5.350 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA