Smartphone: per Credit Suisse la favorita è Apple. Vulnerabili Rim, Motorola e Nokia

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 21/06/2011 - 15:22
Quotazione: RESEARCH MOTION
Quotazione: NOKIA
I favoriti nel settore degli smartphone sono Apple e Samsung, mentre Rim, Nokia e Motorola sono considerati i più vulnerabili. Questa l'opinione di Credit Suisse, che ha messo sotto la lente di ingrandimento i big del comparto rivedendo alcune valutazioni. Secondo il broker svizzero, il segmento degli smartphone presenta da una parte ampi margini di crescita con conseguenti benefici per gli operatori, dall'altra un alto livello di competitività che favorirà solo alcuni nomi. "Per Apple confermiamo il nostro giudizio (rating outperform e target price di 500 dollari), in quanto consideriamo la società ben posizionata per guadagnare quote di mercato (dal 15 al 19% entro il 2012), aiutata da un vantaggio competititvo e di innovazione", sostengono gli analisti nel report diffuso oggi. Discorso diverso invece per Rim, che risentirà della pressione competitiva. Credit Suisse ha abbassato le stime di utile per azione 2012 e 2013 rispettivamente del 25% a 4,90 dollari e del 27% a 5 dollari. Come conseguenza è stato tagliato il target price, da 75 a 30 dollari, e il rating a neutral. Bocciatura anche per Motorola. Il suo giudizio è stato portato al gradino underperform. Mentre su Nokia è stato confermato il rating underperform e ridotto il prezzo obiettivo a 3,50 euro dal precedente 4 euro. Sul gruppo finlandese, gli analisti vedono un "deterioramento rapido".
COMMENTA LA NOTIZIA