1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Siemens-Nokia: slitta l’alleanza per lo scandalo tangenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Uno scandalo scuote la Germania. Il giro di tangenti versate in giro per il mondo da Siemens cresce giorno dopo giorno e l’affaire si fa sempre più rilevante. Nokia, il principale partner strategico è in allarme: non partirà più da gennaio, ma dalla fine del primo trimestre, la nuova società comune con Siemens. Il gruppo finlandese vuole che prima vengano chiarite le regole comuni anticorruzione. Nel frattempo vacilla la posizione del “Grande vecchio” del colosso multinazionale, Heinrich von Pierer, anche a seguito delle dichiarazioni dei manager Siemens già arrestati. Von Pierer, alla guida di Siemens dal 1992 al 2005, ha contatti con tutti i più importanti leader politici del mondo, ma aumentano le richieste di dimissioni dal consiglio di vigilanza, visto che il “Sistema Siemens” di pagamenti illeciti, sarebbe cresciuto nella sua era, come accusano i media. Le somme che si sospettano versate per tangenti salgono a 420 milioni. Il “sistema” funzionava a livello mondiale e i pagamenti venivano versati a governi, società straniere e mediatori.