1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Siemens: Credit Suisse alza tp a 111 euro su previsioni miglioramento cashflow

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il futuro di Siemens non preoccupa gli analisti di Credit Suisse, che trovano nuovi e importanti spunti di crescita. In occasione del Capital Markets Day, conclusosi pochi giorni fa a Berlino, il gruppo tedesco ha mostrato tutto il suo splendore e il suo stato di salute. Il management dell’azienda elettronica ha previsto infatti che la business unit di A&D non subirà un rallentamento nei prossimi 12 mesi, mentre quella legata all’Energia e all’Infrastruttura acquisirà maggiore forza, con una crescita del 50%. Siemens ha inoltre fatto intendere chiaramente che il suo nuovo focus sarà il cashflow. Di fronte a queste dichiarazioni, gli esperti della casa d’affari svizzera non sono rimasti indifferenti e hanno alzato del 6% l’utile per azione atteso nel 2008-2009. Ma non solo. Il broker ha messo mano anche alle previsioni di margine, portandolo per il 2008 a 10,2% dal precedente 9,2%. “Crediamo che il momento di guadagno rimarrà positivo nell’intero corso dell’anno e il cashflow dovrebbe iniziare a migliorare”, sostengono gli analisti nella nota diffusa oggi. Credit Suisse rimane dunque fiducioso sul titolo con una raccomandazione confermata a outperform e un target price alzato a 111 euro dal precedente 110.