Siemens blocca pagamento da 117 mln a BenQ

Inviato da Maurizio Cappelletti il Gio, 05/10/2006 - 12:24
Siemens ha bloccato un pagamento da 117 milioni alla società taiwanese BenQ Corp. Il colosso elettronico di Taiwan, che lo scorso anno aveva rilevato le attività della divisione cellulari di Siemens, la settimana scorsa ha dato il via ad una procedura di insolvenza. Non cessa dunque di avere conseguenze la brusca fine dell'idillio tra Siemens e BenQ, che, di punto in bianco, aveva tagliato i fondi alla sua controllata europea, condannandola di fatto alla chiusura. Non è chiaro, tuttavia, se i 117 milioni bloccati dall'azienda tedesca appartengano a BenQ oppure all'unità Mobile della società.
COMMENTA LA NOTIZIA