Sias, utile netto balza a 167,6 milioni nel 2005

Inviato da Redazione il Mer, 22/03/2006 - 09:49
Quotazione: SIAS
Il consiglio di amministrazione della Sias S.p.A. ha esaminato il bilancio di esercizio ed il bilancio consolidato al 31 dicembre 2005. A livello di gruppo, il 2005 si è chiuso con un utile netto pari a 167,6 milioni di euro, contro i 97,2 milioni che avevano caratterizzato l'anno precedente. I ricavi del settore autostradale sono saliti dai 350 milioni del 2004 a 362 milioni, il margine operativo lordo è migliorato da 247,2 milioni a 279,5 milioni, il risultato operativo è rimasto praticamente stabile attestandosi nel 2005 a 177,6 milioni e l'utile al lordo delle imposte si è alzato dai 159,8 milioni del 2004 a 230,9 milioni. La posizione finanziaria netta del gruppo ha evidenziato, al 31 dicembre 2005, un saldo passivo di 337 milioni di euro (287 milioni di euro al 31 dicembre 2004). Per quanto riguarda la capogruppo Sias S.p.A., il bilancio (redatto in conformità ai vigenti principi contabili nazionali) ha mostrato un utile per l'esercizio 2005 di circa 217,1 milioni di euro (40,7 milioni di euro nel 2004). "Il significativo incremento, rispetto al precedente esercizio (+176,4 milioni di euro) è", come si apprende da una nota della società del gruppo Gavio, "riconducibile all'aumento verificatosi nei dividendi rivenienti dalle società controllate (pari a 177 milioni di euro) e correlati - principalmente - al positivo risultato consuntivato dalla controllata Salt S.p.A.". Il cda ha convocato, per il 28 aprile 2006 (1ª convocazione) e per il 5 maggio 2006 (2ª convocazione), l'assemblea degli azionisti, alla quale verrà proposta la distribuzione di un dividendo - a saldo - pari a 0,20 euro per azione per complessivi 25,5 milioni di euro. L'ammontare globale del dividendo relativo all'esercizio 2005 - tenuto conto della distribuzione di un acconto, pari a 0,20 euro per azione, effettuata nel mese di ottobre 2005 - risulta pari a 0,40 euro per azione, per complessivi 51 milioni di euro (con un incremento, rispetto al 2004, pari al 54%).
COMMENTA LA NOTIZIA
sssnapoli scrive...
pieroxp scrive...
rocho scrive...