1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Sias, trimestrale sopra stime e analisti positivi: per Equita è da comprare. Titolo vicino a massimi da 2008

QUOTAZIONI Sias
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sias questa mattina ha alzato il velo sui conti del secondo trimestre dell’anno. Dal periodo in considerazione sono giunte indicazioni positive, soprattutto per quanto riguarda l’utile netto Adjusted, significativamente sopra le stime di consenso degli analisti.

Nel dettaglio, l’azienda di servizi autostradali ha registrato un traffico in aumento del +5,3% nel secondo trimestre (le attese erano per un incremento del +5%). A livello operativo l’Ebitda Adjusted è stato pari a 325 milioni di euro (+3,3% su base annua) e L’utile netto Adjusted è salito a 95,3 milioni, in rialzo di 23 punti rispetto al pari periodo del 2016 e sopra le stime di consenso ferme a 81 milioni.

Un analista ha così commentato: “l’utile netto ha superato le stime, principalmente grazie a minori ammortamenti”. In questo quadro Equita Sim ha alzato il rating di Sias a Buy e il target price a 14,4 euro. L’upgrade degli esperti della casa d’affari milanese “è basato sugli aggiornamenti regolatori e sul piano industriale”.

Così il report di Equita Sim: “le condizioni di mercato sono favorevoli, l’outlook regolatorio si sta definendo con rischio tariffario significativamente ridotto, risparmi rilevanti stanno emergendo e nuove opportunità internazionali (Brasile e Usa) emergono come potenziale upside non incluso nelle correnti stime”.

Dopo circa due ore dal via alle negoziazioni il titolo scambia in rialzo del 2% circa a 11,94 euro, ad un passo dai massimi relativi risalenti al lontano 2008.