Per Sias outperform targato Credit Suisse

Inviato da Redazione il Lun, 06/09/2004 - 14:14
Quotazione: SIAS
Si alza il velo sull'affaire finanziamenti statali destinati alle infrastrutture autostradali. E Sias tira un sospiro di sollievo. Lo scorso venerdì notte è stata fatta chiarezza: il governo ha infatti approvato le linee guida per i suoi finanziamenti. "In particolare ha dato il suo beneplacito all'aumento di fondi destinati alle aziende private che investono in infrastrutture almeno il 2,7-3%", sottolineano al Credit Suisse First Boston. Dunque? "Ci siamo soffermati un attimo, ripensando a due settimane fa quando la stampa aveva messo sotto pressione le mosse del Governo, lanciando l'ipotesi di un tagli ai finanziamenti per i progetti autostradali", dicono gli esperti della casa d'affari elvetica. "Ebbene il prezzo di Sias in Borsa è stato relativamente debole sin dall'inizio, dal momento che il mercato si era preoccupato che i piani di estensione per la Cisa avrebbero potuto essere fermati o ritardati, in modo ingiustificato a nostro avviso". Lo scorso venerdì invece la svolta. "Non è stato fatta menzione esplicitamente ai progetti che riceveranno il contributo del governo. Tuttavia siamo dell'idea che le linee guida potranno suggerire che lo sviluppo politico che riguarda i piani Sias potrebbe essere migliore di quanto percepito dal mercato", è il monito che lanciano gli analisti del Credit Suisse. I prossimi step? "Secondo noi l'incertezza che avvolgeva le disposizioni legge, che sono state prese, verrà delusa dato che il 30 settembre prossimo il governo approverà le disposizioni". Sias si tiene stretta il suo giudizio di overweight (il titolo farà meglio del mercato) targato Credit Suisse con target price individuato a 10 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
sssnapoli scrive...
pieroxp scrive...
rocho scrive...