Per Sias outperform targato Credit Suisse

QUOTAZIONI Sias
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si alza il velo sull’affaire finanziamenti statali destinati alle infrastrutture autostradali. E Sias tira un sospiro di sollievo. Lo scorso venerdì notte è stata fatta chiarezza: il governo ha infatti approvato le linee guida per i suoi finanziamenti. “In particolare ha dato il suo beneplacito all’aumento di fondi destinati alle aziende private che investono in infrastrutture almeno il 2,7-3%”, sottolineano al Credit Suisse First Boston. Dunque? “Ci siamo soffermati un attimo, ripensando a due settimane fa quando la stampa aveva messo sotto pressione le mosse del Governo, lanciando l’ipotesi di un tagli ai finanziamenti per i progetti autostradali”, dicono gli esperti della casa d’affari elvetica. “Ebbene il prezzo di Sias in Borsa è stato relativamente debole sin dall’inizio, dal momento che il mercato si era preoccupato che i piani di estensione per la Cisa avrebbero potuto essere fermati o ritardati, in modo ingiustificato a nostro avviso”. Lo scorso venerdì invece la svolta. “Non è stato fatta menzione esplicitamente ai progetti che riceveranno il contributo del governo. Tuttavia siamo dell’idea che le linee guida potranno suggerire che lo sviluppo politico che riguarda i piani Sias potrebbe essere migliore di quanto percepito dal mercato”, è il monito che lanciano gli analisti del Credit Suisse. I prossimi step? “Secondo noi l’incertezza che avvolgeva le disposizioni legge, che sono state prese, verrà delusa dato che il 30 settembre prossimo il governo approverà le disposizioni”. Sias si tiene stretta il suo giudizio di overweight (il titolo farà meglio del mercato) targato Credit Suisse con target price individuato a 10 euro.

Commenti dei Lettori
Dal Forum
News Correlate

Astm e Sias, accordo per acquisire co-controllo di Ecorodovias

Astm e Sias hanno finalizzato un accordo con CR Almeida per acquisire il co-controllo di una nuova società di diritto brasiliano, una newco, a cui verrà conferito il 64% di Ecorodovias, il terzo operatore autostradale del Brasile. L’operazione prevede che Astm e Sias sottoscrivano un aumento di capitale da 529 milioni di euro, di cui […]

Borsa Italiana: Sias coopta Stefano Della Gatta come consigliere di amministrazione

Sias, società quotata nel paniere FTSE Italia Mid Cap di Borsa Italiana e tra i maggiori investitori privati italiani nel settore delle infrastrutture di trasporto, ha reso noto che il Consiglio di Amministrazione odierno ha cooptato come consigliere Stefano Della Gatta in sostituzione di Graziano Settime che si era dimesso dal ruolo lo scorso 30 […]

Sias: aumento del traffico e delle tariffe sostengono i conti del terzo trimestre

Il Cda di Sias riunitosi quest’oggi per esaminare i risultati del terzo trimestre e dei primi 9 mesi del 2014 ha approvato il resoconto intermedio di gestione. Nel terzo trimestre la concessionaria autostradale che fa capo alla famiglia Gavio ha registrato un giro d’affari pari a 271,699 milioni di euro. Con questo dato, i ricavi […]

Sias: Lazard scende al 4,966% (Consob)

Lazard Asset Management riduce la propria partecipazione nel capitale sociale di Sias scendendo al 4,966% dal precedente 5,005%. E’ quanto si legge nelle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti delle società quotate, in cui viene riportata come data dell’operazione lo scorso 12 maggio.

Sias: ricavi trimestrali in crescita del 9,58% a 196,4 milioni

Sias ha archiviato il primo trimestre con una crescita del traffico autostradale dell’1,4% e con ricavi netti da pedaggio saliti di 17,2 milioni (+9,58%) a 196,4 milioni di euro. Il margine operativo lordo (Ebitda) ha segnato un incremento del 18,8% a 128,7 milioni mentre l’indebitamento finanziario netto è migliorato di 12 milioni rispetto a fine […]