Si stringono i rapporti Italia-Francia. Asse Credit Mutuel-Bpm

Inviato da Redazione il Gio, 23/02/2006 - 08:51
Dopo Bnp Paribas si stringono ancora i rapporti tra Francia e Italia con il Crédit Mutuel, gruppo cooperativo secondo solo al Crédit agricole per presenza sul territorio e numero di sportelli, che si dichiara pronto a sostenere la crescita della Banca Popolare di Milano di cui è azionista. L'occasione, per fare il punto sull'alleanza, è la premiazione alla Camerica di commercio italiana di Parigi di Roberto Mazzotta, presidente della banca milanese e di Michel Lucas, numero uno del Crédit Industriel et Commercial, controllato proprio dal Crédit Mutuel. L'accordo industriale avviato nel 2003 con il Crédit Industriel viaggia a gonfie vele, hanno confermato Mazzotta e Lucas. Il modello funziona e tra le prime iniziative in cantiere c'è l'approdo di Bpm in Nordafrica dove la banca d'Oltralpe ha già una presenza significativa.
COMMENTA LA NOTIZIA