1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Si intensifica la frenata del prezzo del petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inversione di tendenza per il secondo giorno consecutivo per il prezzo del greggio, con il future sul crude per luglio attualmente a 38,85 dollari al barile. Il movimento al ribasso cominciato ieri è frutto della decisione Opec di incrementare la produzione di due milioni di barili al giorno a partire dall’1 luglio (con ulteriori 500mila barili da agosto) e dei dati Eia che hanno riportato una crescita di 1,3 milioni di barili delle scorte settimanali di petrolio negli Stati Uniti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …