1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Si ferma il rally di Rcs, ma i volumi restano boom

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Meno 6,38%, eppure in Borsa non c’è nessuno disposto a scommettere che il rastrellamento delle azioni Rcs sia finito. Un po’ perché i volumi si sono impennati. Un po’ perché a questi livelli di prezzo le prese di beneficio sono fisiologiche. L’enorme mole degli scambi dimostra che le mani forte pronte a raccogliere i titoli sul mercato sono attivissime. E così c’è chi scommette che nei prossimi giorni Stefano Ricucci comunicherà alla Consob un nuovo arrotondamento della propria quota. Nelle ultime sedute ha inoltre preso quota l’ipotesi di un’imminente iniziativa forte del patto di sindacato che con il 57% abbondante governa la società editoriale che pubblica il Corriere della Sera. C’è chi parla di una possibile Opa sul flottante lasciato dal patto, con l’obiettivo di raccogliere quello che resta dopo il rastrellamento di Ricucci, delistare il titolo e lasciare nelle mani di Ricucci e amici azioni difficili da liquidare. C’è chi ipotizza un’Opa sulle risparmio.