1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Shock azionario: Dow Jones -1.032 punti, Tokyo -2,32%. Shanghai -6% con settimana peggiore da Lehman

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ennesimo sell off sull’azionario globale, che accusa i nuovi forti ribassi che hanno colpito Wall Street. L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo precipita del 2,32% a 21.382,62 punti.

Ieri Wall Street è tornata sotto attacco, con il Dow Jones che è scivolato di ben 1032 punti, a 23.860,46, in calo del 4,15%.

Il listino è ora in ribasso del 10% rispetto ai record precedenti, fattore che certifica la sua fase di correzione.

Lo S&P ha ceduto -3,75% a 2.581 punti, il Nasdaq ha fatto -3,90% a 6.777,16.

In Asia sciocca il tonfo dello Shanghai Composite, superiore a -6%.

Hong Kong -3,90%, Sidney -0,89%, Seoul -1,78%.

Riguardo all’azionario cinese, l’indice delle società a larga capitalizzazione SSE-50 chiude la settimana peggiore dai tempi del crac di Lehman Brothers e riporta la seduta peggiore dal crash successivo alla svalutazione dello yuan dell’agosto 2015.