1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Shepherdson: segnali di debolezza dal mercato del lavoro Us

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione sono inaspettatamente balzate nell’ultima settimana di 38 mila unità a quota 407 mila, dato ben superiore al consensus degli analisti fermo a quota 366 mila e lettura maggiore dal lontano settembre 2003. Secondo Ian Shepherdson, capo economista della High Frequency Economics, i valori superiori a quota 400 mila indicano chiaramente segnali di recessione. Il dato di questa settimana, precisa l’esperto, potrebbe essere però una lettura erratica causata dalla distorsione legata alla festività pasquale. Sebbene il dato sia particolarmente negativo, Sheperdson non ritiene di dover attribuire a questa lettura troppa importanza. Il dato settimanale dovrà essere infatti verificato dai prossimi numeri, a partire dal dato sui non farm payrolls in agenda domani.