Shepherdson, crescita di spesa per costruzioni Usa solo estemporanea

Inviato da Marco Berton il Lun, 02/11/2009 - 17:09
Duplice possibile lettura per i dati del mercato immobiliare americano annunciati oggi pomeriggio. La spesa per costruzioni di settembre ha registrato un incremento mensile pari allo 0,8% superando in maniera significativa le stime degli analisti che prevedevano un calo pari allo 0,3%. Allo stesso tempo, però, il dato dei due mesi precedenti sono stati rivisti al ribasso complessivamente dell'1%. Ian Shepherdson, capo economista della High Frequency Economics, commenta in maniera negativa il dato odierno. "La lettura di agosto è stata rivista dal +0,8% al -0,1%; è veramente difficile prendere sul serio questi dati" ha commentato l'esperto. Shepherdson sottolinea inoltre come le statistiche di settembre mostrino un rallentamento marcato sia nel settore privato, sia in quello relativo alla spesa pubblica. Il recente balzo del settore immobiliare, secondo l'esperto, è quindi da attribuire all'incremento della domanda dovuto alle agevolazioni fiscali degli ultimi mesi. E' facile prevedere, conclude l'economista, che la spesa per costruzioni torni a frenare nel corso del quarto trimestre.
COMMENTA LA NOTIZIA