1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Shell: Credit Suisse non la promuove nonostante i brillanti risultati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I brillanti risultati di Shell non hanno convinto del tutto gli analisti di Credit Suisse, che si limitano a confermare il rating neutral e il target price di 2327 pence. Anzi il broker svizzero ha deciso di limare del 2% le stime di utile per azione portandole a 185 pence. “Il titolo del gruppo olandese sta scambiando sotto il valore degli asset e offre un decente dividend yield, ma lo stesso vale per i suoi concorrenti come Total, Eni e Bp – spiegano gli analisti nella nota diffusa oggi – La vera performance in Borsa nel primo semestre del 2008 sarà condotta da quelle società che offrono dei catalizzatori, come Bg Group”.