FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Royal Dutch Shell ha perfezionato la cessione della quota, pari al 30%, detenuta in Oil Mining Lease, il sito petrolifero nel Delta del Niger, per 102 milioni di dollari. L’operazione è avvenuta tra la sua filiale Shell Petroleum Development Company of Nigeria Limited e il consorzio Elcrest Exploration and Production Nigeria Limited. “Si tratta della sesta dismissione che Shell effettua in questo Paese dal 2010”, si legge nel comunicato diffuso oggi dalla società petrolifera anglo-olandese.