1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Shanghai termina ancora nel rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo ribasso per la Borsa di Shanghai che non sembra trovare la fine della strada discendente. L’indice Shanghai Composite ha terminato le contrattazioni a 1.039,04 punti con un arretramento dello 0,79%. Il petrolio di nuovo sulla via dei 60 dollari al barile (questa la quotazione del futures a New York) e la forza della valuta americana, legata allo yuan come noto, pensalizzano particolarlmente Shanghai. All’interno del listino spiccano i ribassi di China Petrochemical (-3,67%), Wuhan Steel (-2,93%) e Baoshan Iron & Steel (-2,55%) mentre in controtendenza si è mossa Shanghai Automotive con un rialzo dell’1,65%.