Shanghai riesce a strappare il segno più, Hong Kong scivola in ribasso

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 17/11/2009 - 10:14
Giornata debole per la Borsa di Hong Kong, ma non per la piazza azionaria di Shanghai che riesce a strappare il segno più. A fine giornata l'indice Hang Seng segna un calo dello 0,13% a 22914,15 punti, sotto la soglia psicologica dei 23mila punti, mentre lo Shanghai Composite avanza dello 0,24% a quota 3282,889. A sostenere quest'ultimo è stato il settore bancario dopo l'accordo raggiunto tra Cina e Taiwan per facilitare l'accesso ai propri mercati finanziari. A indebolire invece la Borsa di Hong Kong, così come la maggior parte della altre piazze asiatiche, sono state le parole di Ben Bernanke, capo della Federal Reserve, pronunciate ieri sera all'Economic Club of New York. Il numero uno della Fed ha ricordato che "rimangono significative difficoltà nel panorama economico".
COMMENTA LA NOTIZIA