1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Shanghai inizia con il piede sbagliato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La nuova settimana di contrattazioni si è aperta all’insegna del ribasso per la Borsa cinese con l’indice Shanghai Composite che ha dovuto cedere l’1,37% a 1.012,10 punti posizionandosi ancora una volta in coda a tutte le altre borse della regione asiatica. Colpiti dalle vendite in particolare i produttori di auto a seguito di un report governativo che sottolinea un calo dei profitti pari al 53% nei primi cinque mesi dell’anno per il comparto. All’interno del listino infatti Donfeng Automobile è arretrata del 2,35%. Dalla parte positiva del listino si è distinta Shanghai Pudong Development Bank con un rialzo dell’1,24%.