1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Shanghai chiude in rosso, ma Londra non c’entra

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sulle borse asiatiche l’eco degli attentati a Londra arriva attutito dalla buona reazione dei mercati e dalla saldezza di Wall Street. Shanghai ha però motivazioni tutte sue per infilare un’altra seduta di negativita con l’indice Shanghai Composite che ha chiuso a 1.017,98 punti in ribasso di 1,98 punti percentuali. Non ha aiutato certamente il dollaro che ha ripreso la sua strada in salita sull’euro e neanche il petrolio, riportatosi dopo lo shock sopra i 61 dollari al barile. E non hanno aiutato sicuramente le parole del premier Hu Jintao che ha allontanato le voci di rivalutazione dello yuan. A ciò si aggiungano le voci di enormi perdite della società controllante del maggiore vettore di trasporto aereo del Paese, China Southern Airlines.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …