1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Shanghai chiude in rosso, deboli i bancari e Jiangxi Copper

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura negativa per la borsa cinese, preoccupata per le misure anti inflazione del governo. L’indice Shanghai Composite alla chiusura ha lasciato sul terreno l’1,09% attestandosi a 2528,28 punti, per una perdita totale settimanale del 3,2% ai minimi dallo scorso 27 maggio. Anche il CSI 300 ha perso l’1,1% a 2803,85 punti. Particolarmente negative le banche e Air China, ai minimi da nove mesi, e debole anche Jiangxi Copper, che ha perso l’1,8%.