1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Settore utility guidato dalla francese Suez Environnement

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acquisti sul settore delle utility grazie alle trimestrali. In una giornata nuovamente intonata al ribasso, lo STOXX Europe 600 Utilities segna un progresso dello 0,90%, classificandosi come miglior indice settoriale di questa mattina. Tra i singoli nomi si distingue la francese Suez Environnement, che con un +2,3% a euro sulla Borsa di Parigi guida i rialzi del listino Cac40 e del comparto. La segue a ruota la connazionale Gdf Suez, in aumento dell’1,92% a 0,42 euro. Questa mattina il gruppo d’Oltralpe ha fatto sapere di aver chiuso i primi sei mesi dell’anno con un Ebitda di 1,23 miliardi di euro, in rialzo del 18% rispetto allo stesso periodo del 2010 e in linea con le attese ferme a 1,22 miliardi di euro. Per il futuro, il gruppo francese dell’acqua ha confermato i suo obiettivi: Suez Environnement prevede di realizzare una crescita dell’Ebitda del 7% nel periodo 2011-2013, mentre l’utile netto dovrebbe superare i 425 milioni di euro quest’anno. Buone notizie anche per gli azionisti, in quanto il dividendo è atteso in aumento di circa il 5% ogni anno fino al 2013. Tra gli altri, attenzione sulle italiane Enel e A2A che oggi pubblicheranno i conti. In questo momento Enel guadagna oltre l’1%, mentre A2A sale dell’1,72%.